Somministrazione di alimenti e bevande (home restaurant o ristoranti casalinghi): segnalazione certificata di avvio, trasferimento o ampliamento dell'attività
( Previo possesso dei requisiti di onorabilità nonché professionali di cui all’articolo 71 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 e s.m.i., detti soggetti sono tenuti a presentare la SCIA o a richiedere l’autorizzazione, ove trattasi di attività svolte in zone tutelate. urn:nir:ministero.sviluppo.economico:parere:2015-04-10;50481 )

Durata massima del procedimento amministrativo
60 giorni
Pagamenti
Procura
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.
Moduli da compilare e documenti da allegare
Segnalazione certificata di inizio attività per bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone non tutelate)
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 10/01/2023 23:26.48